Gatti randagi, come conquistare la loro fiducia e riuscire ad avvicinarli

I gatti randagi possono essere difficili da avvicinare soprattutto se non si sa bene come conquistare la loro fiducia. Ecco dei consigli utili per riuscirci.

I gatti randagi spesso possono reagire in maniera aggressiva nel momento in cui qualcuno cerca di avvicinarsi. Il motivo è da ricercare nel fatto che spesso possono essere spaventati e agitati e per questo finiscono per reagire nel predetto modo.

Come avvicinare i gatti randagi
Ci sono alcuni passaggi da seguire per avvicinare un gatto randagio – Liquida.it

Ciò detto, è importante sapere come fare a conquistare la loro fiducia e riuscire ad avvicinarsi in modo tale da prestare tutte le cure del caso. Per raggiungere l’obiettivo è fondamentale mettere in atto pochi e semplici accorgimenti che si riveleranno essere estremamente efficaci. Essi possono essere messi in atto da tutti dal momento che non richiedono particolari abilità ma solamente molta pazienza e amore per questi speciali amici a quattro zampe.

Gatti randagi, i passaggi da seguire per avvicinarli

Come accennato sopra, è facile che i gatti randagi spaventati possano reagire in maniera aggressiva o tentino di nascondersi nel momento in cui qualcuno cerca di avvicinarli. In presenza di una simile situazione è facile che il gatto in questione presenti pupille dilatate, orecchie abbassate e occhi spalancati. Si tratta di segnali che non bisogna assolutamente sottovalutare ma che al contrario devono spingere a mettere in atto una serie di passaggi.

Come avvicinare i gatti randagi
I gatti randagi richiedono particolare attenzione e pazienza – Liquida.it

In particolare, è importante sapere come tranquillizzare un gatto randagio in modo tale da poterlo aiutare senza problemi nel caso in cui risulti ferito o sia in pericolo. Tanto per cominciare, si consiglia di non inseguirlo poichè il risultato potrebbe essere solamente quello di istigare la sua aggressività. Meglio piuttosto interagire senza fretta e a distanza. Lasciate che sia il gatto stesso ad avvicinarsi in modo tale da consentirgli di annusarvi e studiarvi.

Quando ciò accade si può pensare di accarezzarlo, ma intanto bisogna sempre riuscire a carpire un eventuale fastidio nel gatto. Nel caso in cui noterete un pò di agitazione, timore o paura, evitate di toccare il felino e lasciate che possa abituarsi pian paino alla vostra presenza. Qualora invece quest’ultimo si facesse accarezzare, potete offrirgli del cibo. Questo infatti funge da esca nel caso in cui dobbiate farlo entrare in un trasportino. Prima di effettuare qualsiasi sposamento, attendete che si sia ambientato perfettamente alla nuova situazione.

Come avrete avuto modo di intuire si tratta di pochi e semplici passaggi che richiedono particolare attenzione e pazienza. I gatti infatti sono animali davvero speciali e una volta che si riesce ad ottenere la loro fiducia sanno regalare gioie ed affetto. Ciò detto, non vi resta che mettere in atto questi pochi e semplici consigli per riuscire ad instaurare un rapporto sano e costruttivo con questi amici a quattro zampe.

Impostazioni privacy