Facebook, utenti sconvolti: cosa accade al tuo account quando muori

Cosa accade all’account di Facebook quando il proprietario muore? Ecco come non perdere le informazioni dei tuoi cari

Nonostante sia un po’ datato, Facebook è ancora il social più utilizzato del web anche se negli anni è cambiato molto l’uso che se ne fa, e oggi tanti si connettono anche per leggere notizie oltre che per stare in contatto con amici e parenti, condividere pensieri, ciò che stiamo facendo e le foto della nostra vita quotidiana.

Cosa accade all'account Facebook dopo la morte
Cosa accade all’account Facebook di una persona morta -liquida.it

Facebook è l’unico social network che ti aiuta a creare e mantenere legami con persone che si erano perse di vista, a causa della fine della scuola, dell’università o pensiamo a chi cambia lavoro o città. Ma cosa succede all’account quando una persona muore? Si stima che il social proprietà di Meta sia il più grande cimitero digitale al mondo, con 50 milioni di morti l’anno.

Cosa accade all’account di Facebook quando si muore? Si perdono i dati?

Quando una persona muore il suo profilo Facebook può essere trasformarlo in un profilo “commemorativo”. Ciò garantirà ad amici e parenti di accedere alle foto, ai messaggi e ai post anche dopo la scomparsa del loro caro.

Cosa accade all'account Facebook dopo la morte
Cosa accade all’account Facebook dopo la morte – liquida.it

Su un profilo commemorativo si può continuare a pubblicare contenuti solo se il suo titolare, prima di morire, ha nominato un contatto erede selezionato, il quale a sua volta dovrà presentare i documenti che attestino la sua identità.

In caso di richiesta di commemorazione, Facebook consiglia di discutere la decisione con i familiari prima di procedere. Facebook consente alle attività delle persone decedute di rimanere visibili sul social. L’account rimane attivo ma senza apparire tra i suggerimenti, gli amici o i promemoria di compleanni. Il contatto designato può gestire i messaggi di tributo, aggiornare le foto del profilo e richiedere la cancellazione dell’account.

Senza il contatto designato, si può comunque chiedere la trasformazione del profilo in commemorativo attraverso il modulo di richiesta messo a disposizione sempre da Facebook, ma senza la possibilità di pubblicare nuovi contenuti. Con la stessa procedura è possibile chiedere anche la cancellazione.

Bisogna sottolineare il fatto che, se si decide di cancellare il profilo, tutti i messaggi, le foto, i post, i commenti e gli altri contenuti verranno eliminati in modo permanente dalla piattaforma del social media. Quindi i parenti o gli amici del defunto devono decidere con attenzione il da farsi, nel caso in cui ci siano contenuti con un grande valore affettivo.

 

Impostazioni privacy