Non riesci ad andare in piscina? Ecco tutti gli esercizi che simulano il nuoto

La piscina è da sempre il tuo sport preferito ma gli impegni sono troppi? Ecco alcuni esercizi per simulare il nuoto.

Come prima cosa, se proprio non riuscite ad andare in piscina e avete intenzione di provare a effettuare degli esercizi che vi possano permettere di simulare il nuoto, è bene che teniate presente ben tre aspetti fondamentali per rispettare un corretto programma di allenamento.

nuoto
Non riesci ad andare in piscina? – Liquida.it

Stiamo parlando di quello metabolico, che consiste in un corretto utilizzo della propria resistenza o per meglio dire del fiato, della forza, che è un requisito fondamentale, e della tecnica.

Quest’ultima, soprattutto in piscina, è di vitale importanza per un corretto funzionamento dei propri esercizi. Ma ecco come ricreare degli esercizi tipici del nuoto anche in casa.

Simulare il nuoto, sarà come andare in piscina

nuoto
Non riesci ad andare in piscina? – Liquida.it

Per quanto riguarda il primo aspetto, ecco quello che ci permette di mettere in pratica e rafforzare la nostra resistenza, è possibile effettuare degli esercizi che ci daranno la stessa funzionalità e risultati del nuoto senza però andare in piscina. In un certo senso, infatti, questa è la parte più facile perché per metterla in pratica possiamo servirci di tantissime alternative: come ad esempio la corsa, la bici, o anche la camminata veloce. Per chi si sente più volenteroso, inoltre, c’è anche la possibilità di effettuare dei circuiti a corpo liberi di varia intensità.

Passiamo adesso al secondo aspetto fondamentale quando ci alleniamo e che, in mancanza di una piscina, possiamo provare a ricreare proprio come se andassimo a fare nuoto: stiamo parlando della forza. Chiaramente, come potrete facilmente immaginare, il modo migliore per ottimizzare questa parte dell’allenamento è senza dubbio quello di servirsi di attrezzature specifiche come pesi, manubri e molto altro. Ma è ugualmente possibile mettere in atto i propri esercizi anche servendosi dei più canonici squat, pull-up, dips e anche distensioni delle braccia verso l’alto: sempre meglio, chiaramente, se ci sono gli attrezzi di cui potersi servire.

Per finire, eccoci arrivati all’ultima parte dell’allenamento che possiamo mettere in pratica se vogliamo simulare gli stessi risultati di quando andiamo a fare una sessione di nuoto in piscina: ovvero quella della tecnica. Anche qui il nostro consigli è quello di servirvi di possibili attrezzi acquistabili in qualsiasi negozio sia fisico che online, come ad esempio elastici, maniglie e molto altro che potrebbero esservi indispensabili per effettuare degli esercizi specifici. Come per esempio le estensioni laterali delle gambe in avanti e indietro, proprio come se voleste ricreare gli stili tipici di questo sport.

Impostazioni privacy