Digitale terrestre, il trucco che nessuno sapeva: vedrai la tv come non mai

L’aggiornamento del digitale terrestre può giocare brutti scherzi al nostro televisore: ecco come sfruttare al meglio il dispositivo.  

Se avete aggiornato il digitale terrestre ma i canali tv non si vedono come dovrebbero in tutte le stanze di casa, non disperate: siete in buona compagnia e la soluzione è a portata di mano. C’è infatti un semplice trucco grazie al quale possiamo sfruttare il segnale come mai prima d’ora e rendere ancor più piacevole la fruizione dell’apparecchio.

digitale terrestre trucco per visione perfetta tv
Le nuove frontiere della fruizione dei contenuti tv – AnsaFoto (Liquida.it)

Negli ultimi mesi se ne è parlato a profusione: il digitale terrestre procede a passo spedito verso lo switch off allo standard DVB-T2. La novità offrirà una serie di benefici agli utenti residenti in Italia, a partire da una più ampia varietà di canali, a livello sia regionale sia nazionale, unita ad una qualità mai così elevata. Basta solo attrezzarsi al meglio.

Le virtù segrete del digitale terrestre

Occorre munirsi di un decoder o di una Smart TV di ultima generazione, in grado di recepire tutte le novità in arrivo. Se avete già effettuato tutti gli upgrade del caso ma il segnale non raggiunge tutta la casa come dovrebbe, basta seguire qualche semplice accorgimento: quasi sempre il problema viene risolto al primo colpo.

digitale terrestre trucco per visione perfetta tv
Smart tv esposte al salone di Las Vegas – AnsaFoto (Liquida.it)

Il passaggio allo standard DVB-T2 del digitale terrestre sta causando qualche grattacapo agli utenti italiani. Il principale è l’assenza di segnale, o comunque una ricezione debole e che non garantisce la visione di tutti i canali al massimo della qualità. Come porvi rimedio?

In realtà, il problema non è sempre dovuto al reframing del digitale terrestre. Potrebbe trattarsi di un segnale debole che non garantisce una copertura in tutta la casa. La buona notizia è che qualche trucco può essere risolutivo. Il primo è dotarsi di un amplificatore per antenna, come lo Sky vision in vendita su Amazon: un comodo aggeggio con un ingresso IEC, 2 spine IEC, alimentatore di rete integrato, cavo antenna da 1,5 m incluso e tante altre utili caratteristiche.

Una volta acquistato e arrivato a destinazione, basterà posizionarlo in casa e collegarlo all’antenna condominiale o della propria abitazione. Sicuramente noterete che tutti gli altri televisori o decoder collegati riceveranno il segnale con più potenza, sufficiente a garantire una visione totale dei canali, anche in alta definizione. A proposito di Amazon, con l’opzione Prime la spedizione è gratuita e garantita in un giorno. Provare per credere.

Impostazioni privacy