Cosa succede al tuo stomaco dopo un’abbuffata? Quello che devi sapere

Vi siete mai abbuffati così tanto da stare male? Ecco cosa succede al tuo corpo quando lo fai, non fa bene.

A tutti è successo almeno una volta nella vita, di mangiare così tanto da sentirsi sazi per i giorni a seguire. Eppure questa pratica, seppur raramente impiegata, non fa per niente bene al nostro organismo.

abbuffarsi che succede al corpo
Cosa succede al nostro corpo quando ci abbuffiamo? Ecco la risposta-Liquida.it

Molti addirittura lo fanno come “sport”. Una disciplina vera e propria che prevede enormi abbuffate in un lasso di tempo minimo. Ma cosa succede al nostro corpo quando mangiamo così tanto? Scopriamolo, sembra essere davvero pericoloso. 

Il campione del mondo dei mangiatori di cibo per competizione è Joey Chestnut. Questo signore è in grado di mangiare 76 hot-dog in dieci minuti. Sembra impossibile, eppure lui ci è riuscito. Detiene questo record dall’anno scorso, dopo aver battuto il suo stesso record precedente di 63 hot-dog. Non sono moltissimi quelli che praticano questa disciplina poco salutare, e infatti gli esperti dichiarano che mangiare così tanto e in tali lassi di tempo brevi, può nuocere alla salute. Vediamo quali sono le conseguenze di chi si abbuffa così tanto. 

Mangiare fino allo sfinimento: ora è uno sport, ma cosa comporta?

Una delle conseguenze che i medici ipotizzano, è che mangiando così tanto si allunga inevitabilmente lo stomaco, fino a deformarlo. Questa forma poco naturale potrebbe poi permanere e causare problemi al tratto intestinale, nonché al duodeno, indispensabile allo svuotamento gastrico. Insomma, inutile dire che abbuffarsi a dismisura porta solo effetti negativi sulla nostra salute. 

mangiare a dismisura
Mangiare fino ad abbuffarsi ha conseguenze sull’organismo-Liquida.it

Ma cosa succede allo stomaco dei mangiatori competitivi? In uno studio su questa pratica è stato chiesto di mangiare quanti più hot-dog possibili a un uomo di 29 anni in 10 minuti. Durante la prova, i ricercatori hanno constatato che lo stomaco del mangiatore agonistico poteva espandersi così tanto da riuscire a ricevere molto cibo in più.

«Il suo stomaco appariva come una sacca enormemente dilatata e piena di cibo che occupava la maggior parte dell’addome superiore, con poca o nessuna peristalsi gastrica e lo svuotamento di una piccola quantità di bario nel duodeno», hanno scritto i ricercatori sullo studio effettuato.

Poteva addirittura sembrare una gravidanza, hanno poi aggiunto. Lo studio ha anche riferito che i mangiatori ‘professionisti‘ utilizzano addirittura dei metodi e delle tecniche di allenamento per preparare lo stomaco a questa grande sfida. Ma espandere lo stomaco ad esempio ingerendo grandi quantità d’acqua può essere molto pericoloso. 

Impostazioni privacy