Coprire i capelli bianchi senza tinta: incredibile ma si può | Ti svolta la vita

Sei stanca delle solite tinte per coprire i capelli bianchi? Queste soluzioni naturali si prenderanno cura della cute e delle tue tasche. 

I capelli bianchi sono senza dubbio uno degli inestetismi più fastidiosi con cui a che fare, in modo particolare quando inizieranno a comparire in giovane età e renderanno la tua immagine più stanca e vecchia.

come coprire capelli bianchi
Coprire i capelli bianchi solo con metodo naturali (Liquida.it)

Tutto questo, in una società che attualmente si basa molto sull’aspetto estetico, tutto questo di certo non è contemplabile.

Fortunatamente, nonostante i capelli bianchi si moltiplichino alla velocità della luce, coprirli non è poi così complicato. Ti basterà infatti ricorrere alle classiche tinte fatte in casa oppure andare periodicamente dal parrucchiere e il problema è risolto, almeno in parte. La ricrescita, infatti, sarà un altro dei problemi con cui dovrai combattere. Basterà qualche settimana e soprattutto se hai i capelli scuri, ecco che vedrai i capelli bianchi spuntare nuovamente.

Da oggi per coprire i capelli bianchi non userai più la tintura: prova questi rimedi naturali e non ci rinuncerai più

L’unica soluzione che al momento conosci per coprire i capelli è quella di andare dal parrucchiere e fare la tinta o al massimo provare a farla da sola in casa. Tuttavia, questi metodi oltre ad essere dispendiosi sono anche dannosi per i capelli, che potrebbero indebolirsi, spezzarsi o addirittura cadere. Come fare allora per coprirli senza correre rischi?

coprire capelli bianchi
Con questi rimedi naturali non farai mai più la classica tinta (Liquida.it)

Se fino ad ora hai sempre optato per la solita tintura per coprire i capelli bianchi, devi sapere che in realtà esistono dei modi naturali che ti faranno ottenere lo stesso risultato. Vuoi sapere di cosa si tratta? Allora non ti resta che proseguire la lettura e scoprire i rimedi naturali per coprire i capelli bianchi:

  1. Henné: sicuramente uno dei metodi più conosciuti. Dovrai acquistare in erboristeria la tonalità che più si avvicina al colore dei tuoi capelli. Una volta a casa, aggiungi dell’acqua bollente fin quando non otterrai la consistenza tipica e segui le istruzioni riportate sulla confezione;
  2. Tè nero: prendi delle foglie di tè nero e mettile in infusione in un litro d’acqua, lascia bollire per 30 minuti, dopodiché spegni la fiamma e lasciale in pentola per un giorno interno. Dopo 24 ore, filtra il liquido, applicalo sui capelli e lascia in posa per un’ora, poi potrai procedere con il classico shampoo;
  3. Rosmarino: prepara un infuso con i suoi aghetti, filtra e quando sarà completamente freddo usalo per risciacquare i capelli dopo lo shampoo;
  4. Salvia: metti in infusione 200 g di foglie di salvia in un litro di acqua, porta a bollore per 30 minuti. Lascia raffreddare, filtra e applica sui capelli, lascia in posa un’ora ed infine procedi con il classico shampoo.

Con questi metodi potrai dire addio alle tinture costose e chimiche.

Impostazioni privacy