Controllate l’etichetta delle fragole, se c’è questo dato non compratele: 7 pesticidi in un solo frutto

È importante fare molta attenzione all’etichetta delle fragole poiché nel caso in cui ci sia un dato in particolare, è non comprarle. Ecco tutto ciò che c’è da sapere.

Sono in tantissimi ad amare le fragole, grandi e piccini, per il loro gusto intenso e dolce, gradevolmente acidulo.

Allarme presenza pesticidi nelle fragole
Le fragole sono estremamente benefiche per la salute ma non in tutti i casi – Liquida.it

Si tratta senza ombra di dubbio di una tipologia di frutto estremamente versatile non a caso è utilizzato in tantissime preparazioni, dai primi ai dessert. Ciò detto però nel momento dell’acquisto è importante fare molta attenzione all’etichetta che difatti non deve contenere un dato in particolare.

Un test tedesco ha messo in evidenza la presenza di pesticidi all’interno di una tipologia di fragole in particolare per questo è bene fare attenzione ed evitare di acquistarle. Scopriamo insieme di quali si tratta nello specifico.

Fragole, ecco quali non acquistare assolutamente

Le fragole si distinguono per essere un grande alleato della nostra salute. In particolare risultano essere estremamente efficaci nella lotta alle patologie a carico del sistema cardiovascolare non a caso il loro consumo è consigliato dagli esperti per mantenere in salute il cuore. Oltre a ciò, pare che le fragole siano anche in grado di prevenire l’insorgere di patologie oncologiche e infine sono note per la loro azione antiossidante contro i radicali liberi.

Ecco a quali fragole fare attenzione
Uno studio di Oko-Test ha fatto emergere la presenza id ben 7 pesticidi – Liquida.it

Ciò detto, c’è una particolare tipologia però che è risultata particolarmente pericolosa. Questo almeno è il dato emerso da un test di Öko-Test che ha messo in evidenza che le fragole provenienti dalla provincia spagnola di Huelva sono ricche di pesticidi. Nello specifico, il test è stato condotto su ben 14 confezioni di fragole commercializzate nei supermercati della Germania. Ebbene. quelle provenienti dalla predetta zone della Spagna hanno fatto registrare un’elevata presenza di pesticidi. Oltre a ciò, è emersa anche una protezione ambientale estremamente precaria.

All’interno di una confezione pare siano stati individuati addirittura 7 pesticidi e per questo è bene fare attenzione. Quelle contaminate in particolare sono risultate 8 confezioni su 14 e per fortuna, ce ne sono anche altre che ne sono risultate del tutto prive. Ad ogni modo, tra i 7 pesticidi incriminati c’è l’Ethirimol che è vietato nell’unione Europea per via del fatto che rappresenta un fungicida altamente tossico. Da citare è anche il Cyflumetofen, un potente insetticida che può causare gravi danni alla salute dell’uomo.

Alla luce di quanto detto, dunque, risulta essere di fondamentale importanza fare attenzione al momento dell’acquisto. Bisogna sempre leggere l’etichetta in maniera accurata in modo tale da evitare di scegliere le fragole che provengono dalla predetta zona della Spagna. I rischi per la salute possono essere gravi e per questo è bene prevenirli tempestivamente.

Impostazioni privacy