Con il ‘metodo delle 48 ore’ risparmi a fine anno tantissimi soldi: il tuo conto non andrà più in rosso

Il metodo delle 48 ore funziona veramente, a fine anno facendo una stima si risparmiano tantissimi soldi: è spiegato in psicologia comportamentale.

Non tutti se ne accorgono ma la maggior parte delle nostre spese giornaliere sono legate all’acquisto impulsivo e smoderato di beni non necessari. In quest’epoca di consumismo vigente è facile cadere trappola del marketing, lo facciamo bene o male tutti, resistere è difficile. Eppure è studiato che la maggior parte degli acquisti siano fatti non per reale bisogno ma per via di un bisogno impellente di dopamina, l’ormone che ci dà carica e felicità, che si alza ogni qual volta riceve lo stimolo giusto, come ad esempio il picco di eccitazione che si prova ad acquisto concluso.

Il metodo delle 48 ore per evitare acquisti compulsivi
Il metodo delle 48 ore per evitare acquisti compulsivi – liquida.it

Come ogni dipendenza, il nostro corpo ne diventa assuefatto e ha bisogno continuamente di soddisfare quel desiderio senza accorgersi di star spendendo decisamente troppo rispetto a quel che si potrebbe permettere. Se ci fate caso, un altro effetto correlato è l’abbassamento del picco di eccitazione in pochissimo tempo.

Questi acquisti sfrenati portano ad un concetto relativo al ‘compro quindi sono’, per sentirci appagati e quindi ‘essere’ abbiamo bisogno di comprare, una volta soddisfatto il bisogno ci rendiamo conto che quell’oggetto molto probabilmente non era neanche poi di nostro interesse così come sembrava prima di acquistarlo. Per bloccare questo fenomeno, gli psicologi parlano di riflessione. Sui social spopola come il metodo delle 48 ore, ma vediamo nel dettaglio di che si tratta e come funziona sul problema.

Il metodo delle 48 ore per frenare l’impulso all’acquisto inutile

Il metodo funziona solamente nel caso in cui si tratta di un acquisto inutile, di oggetti che realmente non servono nel nostro quotidiano, se invece si tratterà di oggetti molto utili di cui abbiamo veramente bisogno, lo stimolo all’acquisto non passerà. In sostanza, la tecnica spiega di fermarsi poco prima dell’acquisto e di ragionare per 48 ore. Se dopo 48 ore è passato quell’impulso che sembrava irrefrenabile, o si è almeno attutito rispetto a prima, significherà che stavamo per fare un gesto sbagliato.

Il metodo delle 48 ore
Il metodo delle 48 ore – liquida.it

Secondo diverse testimonianze il metodo sembrerebbe funzionare, tante persone si sono ritrovate con molti più soldi a fine mese. A pensare quante volte in una sola settimana si è portati a fare acquisti inutili, è chiaro capire che se il metodo venisse seguito con costanza, in un anno si potrebbero avere così tanti risparmi da fare una vacanza in più. È chiaro che non deve diventare neanche una malattia, se qualche volta ci si vuole concedere un piacere perché no, si tratta solo di eliminare gli eccessi.

Impostazioni privacy