Che ti piaccia o no, lo scopino del bagno va pulito e igienizzato: fai così per eliminare germi e batteri

C’è un metodo specifico per lavare perfettamente lo scopino del water in modo che si eliminino tutti i germi e i batteri: scopriamolo.

Si parla spesso di faccende domestiche, soprattutto in questo periodo dedicato al cambio stagione. Si va a fare quindi decluttering, ovvero sbarazzarsi degli oggetti e dei capi superflui che non indossiamo più, ottimizzando quindi gli spazi. Ma non solo, ci dedichiamo anche alle pulizie generali, quindi a pulire casa da cima a fondo, anche negli angoli più nascosti, approfittando del clima.

Come pulire lo scopino del wc
Come igienizzare per bene lo scopino del wc-liquida.it

Sicuramente sul web troviamo diversi “tips” per svolgere le faccende domestiche nel modo più veloce e furbo, così da ottimizzare i tempi e allo stesso tempo realizzare un risultato unico. Si cerca altresì di privilegiare i prodotti fai da te con ingredienti naturali. In questo modo non sono nocivi per la salute, non impattano l’ambiente e ne beneficia anche il nostro portafoglio. Sappiamo bene, infatti, che al supermercato troviamo un prodotto per ogni esigenza, e i costi sono anche alti, gravando sul budget mensile.

Tra gli ambienti della casa, il bagno è sicuramente quello più sporco, per via di germi e batteri. Ancora più sporco della tavoletta del Wc, c’è lo scopino del bagno: ecco il modo per igienizzarlo per bene, eliminando tutti i batteri.

Come va pulito ed igienizzato lo scopino del water

Molti credono che sia il Wc l’oggetto più sporco in casa, e invece si sottovalutano alcuni oggetti che sono colonie di batteri. Parliamo dello spazzolino, le scarpe, i telecomandi e ancor più di tutti il joystick, questo è un vero e proprio ricettacolo di batteri. Bisogna quindi stare attenti a igienizzare davvero tutto in casa. Un altro consiglio che si dovrebbe seguire è quello di abbassare sempre la tavoletta del Wc prima di tirare lo sciacquone.

Come igienizzare lo scopino del water
Il metodo imbattibile per igienizzare lo scopino del water-Liquida.it

Secondo alcuni studi fatti in America, i batteri fecali si depositerebbero su tutte le superfici presenti in bagno, come asciugamani e spazzolini. Ma non solo, sarebbero anche causa di virus intestinali. Lo scopino del water, invece, sappiamo benissimo che è tra i responsabili di cattivi odore per il suo utilizzo nel water, accumulando spesso acqua che emana una fragranza spiacevole.

La prima cosa da fare per igienizzare lo scopino è riempirlo di acqua calda e un detergente. Si può utilizzare sia la candeggina che un ingrediente naturale come l’aceto. In casi estremi, possiamo anche riempirlo di bicarbonato e poi lasciarlo agire per qualche ora. Se non siamo degli appassionati dell’odore di candeggina, l’ideale sarebbe aggiungere delle gocce di olio essenziale, in modo da farlo profumare e donare anche quel tocco di freschezza.

È importante seguire anche altri accorgimenti, come svuotare il contenitore dello scopino ogni giorno. È infatti il ristagno la principale causa dei cattivi odori. Igienizzarlo e svuotarlo ogni giorno risolverebbe il problema. Non dimentichiamoci inoltre di igienizzare con costanza il manico dello scopino per evitare che questi si proliferino, ogni volta che lo usiamo.

Impostazioni privacy