Capelli crespi che si annodano facilmente: ecco come districarli senza stress e senza spezzarli

Chissà quante volte vi sarà capitato di avere i capelli crespi, che difficilmente si pettinano. Ma da oggi c’è un metodo efficace, sicuro e facile da seguire.

A chi non è capitato di avere almeno una volta nella vita i capelli arruffati e che non sono facili da pettinare? Durante la stagione invernale questo problema potrebbe “aggravarsi” ancora di più dal momento che capelli si strofinano tra l’altro a pullover di lana, cappelli e sciarpe. Ma mentre i capelli lisci riescono in qualche modo a pettinarsi, per quelli mossi ci vuole qualche accortezza in più.

capelli crespi
Come fare a districare i capelli crespi? – Liquida.it

Ovviamente quando vi lavate i capelli scegliete uno shampoo specifico, soprattutto se avete i capelli mossi o ricci. E non dimenticatevi di mettere anche il balsamo che ammorbidisce il capello e lo distende: lasciatelo in posa per 5 minuti circa ed iniziate a sciogliere i nodi con le dita delle vostre mani, cercando in ogni modo di dividere i capelli per sezioni.

Solo in seguito, cercate di utilizzare un pettine a denti larghi e partite dalle punte andando verso il basso. Se avete i capelli particolarmente arruffati, però, dovreste aggiungere un po’ di olio al cocco o un po’ di balsamo. Scegliete come ultimo lavaggio l’acqua fredda e l’aceto di mele: questi ingredienti, infatti, chiudono le “squame” mantenendole idratate. Oltre al balsamo, però, potreste inoltre fare un impacco con ingredienti naturali, economici che è davvero miracoloso per i vostri capelli crespi.

Capelli crespi? Ecco gli ingredienti per fare un impacco che vi aiuterà

Per realizzarlo vi occorreranno questi ingredienti che si trovano in cucina: avrete bisogno di due cucchiai di yogurt bianco, mezzo cucchiaio di olio di ricino, un cucchiaino di olio extravergine d’oliva. Dovrete mescolare insieme lo yogurt con l’olio di ricino, aggiungere poi l’olio extravergine d’oliva. Una volta fatto questo piccolo passaggio, dovrete stendere il composto su tutta la capigliatura. Vi potreste far aiutare anche con un pettine a denti larghi.

capelli crespi impacco
Lo yogurt è uno degli ingredienti principali per fare questo impacco per i capelli – Liquida.it

In seguito, dovrete coprire la testa con la pellicola trasparente e lasciate in posa per circa 20 minuti. Trascorso questo tempo potrete sciacquare con abbondantemente acqua. Questo impacco potrà essere utilizzato sia se avete i capelli danneggiati dal calore di phon e piastra oppure dalle colorazioni e dalla spazzola.  Si potrà utilizzare circa due volte a settimana. Come avete visto è molto semplice farlo: dopo che lo utilizzerete per la prima volta, siamo sicuri che non lo lascerete più. Allora, cosa state aspettando? Procuratevi tutti questi ingredienti e fate il vostro impacco!

Impostazioni privacy