“Boat jumping”: la folle Challenge che ha provocato 4 morti. Di cosa si tratta

TikTok finisce di nuovo ella bufera, stavolta per la Boat Jumping: la challenge virale degenera, ha già provocato delle vittime.

Non c’è pace per TikTok, ormai da anni il numero uno dei social, anche in fatto di drammi. Non è la prima volta che accade, quasi certamente nemmeno l’ultima. Stavolta la chiacchieratissima piattaforma di ByteDance finisce nuovamente nella bufera non per la solita spy-story.

“Boat jumping”: la folle Challenge
Boat Jumping, una challenge che spopola su TikTok – Liquida.it

Sì perché sin dalla sua nascita ed esplosione, il social cinese è sempre stato visto dal mondo occidentale come la lunga mano del governo di Pechino che osserva tutti con i suoi tentacoli. Per gli Stati Uniti è una minaccia da debellare, ma tutt’altro che sconfitta nonostante i tanti tentativi di soppressione.

Stavolta la politica non c’entra niente, TikTok torna ad essere un mezzo per uno scopo che sfocia nella tragedia. Sono le solite Challenge, quelle sfide che vanno tanto di moda, che provocano aggregazione con commenti e condivisioni, finché tutto non degenera in qualcosa di drammatico.

Il gioco non vale la candela

La sfida del salto dalla barca, quella che in gergo social è stata ribattezzata Boat Jumping, spopola: coinvolge una persona che salta in acqua da una barca, o da un motoscafo in movimento, ma che troppo spesso va velocissimo. Una sfida che diventa troppo rischiosa nel momento in cui, come se non bastasse l’alta velocità, ci si mettono i tuffi pericolosi dentro quello schiuma che si forma a un palmo dal motore: salti mortali, tuffa a bomba, e chi più ne ha più ne metta in tema di stravaganze.

“Boat jumping”, di cosa si tratta la challenge su TikTok
TikTok, pioggia di critiche per la Boat Jumping – Liquida.it

Sebbene possa sembrare innocuo, le autorità di tanti stanno lanciando campanelli d’allarme su questa preoccupante tendenza, provando a spiegare i problemi per non prendere parte a questa stupidità. Secondo un rapporto della WBMA, almeno quattro persone sono morte negli Stati Uniti, perché saltando giù dallo scafo si sono rotte l’osso del collo, annegando. “Abbiamo avuto quattro annegamenti negli ultimi sei-otto mesi, ma di questi erano solo annegamenti”. Jim Dennis, della Childersburg Rescue Squad dell’Alabama, smentisce i morti, ma la sottolineatura è comunque da tenere in considerazione. “Quattro annegamenti facilmente evitabili – dice in una nota ufficiale. Stavano facendo una sfida su TikTok”.

La Boat Jumping è pericolosa. Molto pericolosa. E sebbene il rischio è sempre qualcosa di attraente, elettrizzante, da provare almeno una volta nella vita, va ricordato che gettarsi da uno scafo che tra l’altro va a velocità elevate significa che quando tocchiamo la superficie dell’acqua, è come lo scontro con il cemento. Questo TikTok non lo dice, ma c’è scritto anche sui libri di fisica. Il gioco non vale proprio la candela.

Impostazioni privacy