Bassa autostima, come riconoscerla e superarla: i consigli dello psicologo

Problemi di bassa autostima, come riconoscerla e superarla: i consigli dello psicologo per diventare la versione migliore di te!

L’autostima è quell’insieme di giudizi che un individuo ha di sé. Essa si costruisce a partire dai primi anni di vita ed è ciò che ci fa apparire sicuri di noi stessi e delle nostre capacità, o insicuri e schivi nei confronti della vita.

Bassa autostima, ecco come superarla
Come superare la bassa autostima? (Liquida.it)

Quando eventi traumatici si verificano nella nostra vita, si infrangono contro quell’alta montagna che è la nostra autostima, la quale finisce per crollare su sé stessa. Di fronte ad eventi negativi quindi, la nostra autostima ne risente, al punto da modificare radicalmente la nostra identità.

Quali possono essere le cause che determinano un abbassamento della nostra autostima? Se a contribuire ad una visione positiva di noi sono i giudizi positivi, quelli che ci diamo aggiudicandoci un valore importante e che contribuiscono ad accrescere anche affetti stabili come la famiglia, il gruppo di amici e le successive relazioni che stringiamo nel corso della vita, a demolire la nostra autostima sono tutti quegli eventi che sin dall’infanzia hanno minato le nostre certezze facendo emergere la paura, l’insicurezza, la vergogna. Famiglie disfunzionali, violenza fisica/psicologia, bullismo e cyberbullismo, relazioni tossiche, possono essere le cause che fanno sì che una persona veda scendere i propri livelli di autostima sotto lo 0.

Cosa fare in questi casi? Problemi di bassa autostima influenzano la nostra vita, le nostre relazioni col mondo esterno, perché ci fa sentire piccoli e incapaci di prendere in mano le redini della nostra vita. Come superarli? L’aiuto di una figura esperta può aiutarci ad elaborare gli eventi che hanno caratterizzato il nostro vissuto e può aiutarci a staccarci da questi al fine di riconoscere il nostro vero valore. 

Cambia modo di guardare a te stessa: con i consigli dello psicologo scopri la migliore versione di te!

Avere problemi di bassa autostima significa sperimentare stati d’animo che ci portano a maturare una visione di noi sempre negativa. Ansia, tristezza, paura di essere sbagliati, il bisogno di chiudersi in sé stessi, il timore di essere rifiutati, angoscia per il futuro, sono tutti sentimenti e stati d’animo che rischiano di danneggiare la nostra persona. Uscire però da questo vortice che ci risucchia verso il basso è possibile, e lo si può fare attraverso l’aiuto ed il sostegno psicologico.

i consigli dello psicologo per scoprire la migliore versione di te
Problemi di bassa autostima, come sconfiggerla con i consigli dello psicologo: imparerai ad amare te stessa! – Liquida.it
  • Smettila di ricercare la perfezione: è forse l’errore più grande che tutti noi possiamo commettere, cercare di essere perfetti in tutto. Questo però ci fa sentire in affanno, sopraffatti e imperfetti. Ci diciamo che fin quando non avremo raggiunto quell’obiettivo, non saremo mai ritenuti degni di essere considerati capaci di fare qualcosa nella vita. Abbandoniamo immediatamente questa visione. Cominciamo a fissare degli obiettivi semplici che possiamo raggiungere a piccoli passi. Questo ci darà la possibilità di rivalutare noi stessi e di capire che in realtà ci stavamo battendo solo per l’obiettivo sbagliato.
  • Sapersi perdonare: ci colpevolizziamo, ci sentiamo sbagliati e per questo motivo non accettiamo la sconfitta. Questo ci fa continuamente avere paura di sbagliare, di cadere in errore. Dovremmo imparare ad essere meno severi con noi stessi e dovremmo iniziare a dirci che nella vita si sbaglia, ma ci si può sempre rialzare.
  • Dissociarsi dal giudizio che hanno le persone intorno a noi: la cosa probabilmente più complicata perché è da quando siamo al mondo che viviamo con i riflettori degli altri puntati addosso. Slegarsi però dalla visione che hanno gli altri di noi, ci permette di maturare una visione della nostra persona e della nostra personalità più forte, più coraggiosa e pronta a credere in sé stessa sempre e comunque.
  • Riconoscere una vittoria: quando raggiungiamo un obiettivo dovremmo imparare a gioire per il traguardo raggiunto, anche se si tratta delle cose più piccole ed effimere. Tutte le vittorie personali vanno festeggiate. Questo ci renderà più forti e consapevoli delle nostre incredibili potenzialità.
Impostazioni privacy