Anna Falchi, il retroscena hot lascia senza parole: c’entra Tinto Brass

Parlando della sua carriera Anna Falchi si lascia sfuggire una rivelazione piccante che riguarda Tinto Brass, di cosa si tratta.

Sempre stupenda e super sensuale Anna Falchi da anni conquista tutti, fa parte del mondo dello spettacolo da molto tempo ed è piuttosto amata e seguita. In passato ha lavorato anche come modella grazie alla sua favolosa bellezza e al suo fisico mozzafiato, oggi è un’attrice e conduttrice.

Anna Falchi retroscena Tinto Brass
Anna Falchi rivela un retroscena incredibile su Tinto Brass (Foto Instagram @annafalchi22) -liquida.it

In una recente intervista rilasciata a La Repubblica ha ripercorso alcune tappe della sua carriera e si è lasciata sfuggire interessanti rivelazioni. In merito ai calendari che ha fatto ha rivelato che molte donne si arrabbiano quando dice di aver usato il suo corpo come strumento di lavoro, lei però l’ha davvero utilizzato così e non teme di ribadirlo. Ha fatto poi sapere di averli fatti perché la strapagavano e perché vedersi in quel modo le piaceva.

Anna Falchi ha anche rivelato alcuni inediti segreti sulla sua carriera, alcuni riguardano il suo esordio nel mondo dello spettacolo. Le difficoltà all’inizio non sono state poche, ha anche dovuto rifiutare proposte discutibili.

Anna Falchi svela un retroscena su Tinto Brass, ecco cosa le aveva chiesto di fare

La splendida soubrette ha raccontato di aver conosciuto straordinari personaggi quando arrivò a Roma, tra questi: Fellini, Vangelis, Risi, Irene Papas e altri ancora. Durante alcune riunioni fatte negli uffici di una casa di produzione c’erano Moravia, la moglie Carmen Llera e Tinto Brass. Anna Falchi ha precisato che lei era solo una ragazzina che arrivava dalla provincia, le avevano chiesto di interpretare un film tratto da L’uomo che guarda. Lei non aveva molta cultura sui film di Tinto Brass, dopo qualche giorno gli chiese quindi cosa avrebbe dovuto fare.

Anna Falchi retroscena hot Tinto Brass
Anna Falchi rivela perché ha rifiutato di lavorare con Tinto Brass ad inizio carriera (Foto Instagram @annafalchi22) -liquida.it

Il famosissimo regista le spiegò: “Metterò la macchina da presa sotto di te e tu ci farai la pipì sopra. L’ho fatto fare a tutte le grandi attrici.” L’attrice si mostrò subito titubante e lui arrabbiandosi le disse che lo aveva fatto anche la Sandrelli. Anna Falchi mandò all’aria il progetto che avevano pensato su di lei. Disse di no pensando che sarebbe stata etichettata per sempre se fosse nata con un film erotico. Ha anche precisato che in quel periodo aveva bisogno di lavorare, ma preferì comunque rifiutare quella proposta.

All’età di 51 anni Anna Falchi è più seducente e incantevole che mai, il tempo per lei non sembra passare mai. Con il suo corpo ancora mozzafiato e la sua affascinante bellezza lascia tutti senza fiato, non notarla è impossibile.

Impostazioni privacy