Anche se fa bene al cuore e alla mente, la psicologia ti dice quando forse sei troppo gentile

La gentilezza è una qualità che non molte persone hanno. Ma chi è gentile dovrebbe stare attento a non esserlo troppo. Vediamo per quale motivo.

Cos’è la gentilezza? La gentilezza è considerata una virtù e parte integrante dell’etica. In filosofia, la gentilezza è definita come una preoccupazione genuina e profonda per gli altri . Come tale, essa deriva dalla compassione, ovvero una calda comprensione di sé e degli altri dinnanzi a sofferenze o fallimenti.

quando si è troppo gentili
Quando è che si diventa troppo gentili? (liquida.it)

La gentilezza non solo fa bene, ma ci fa anche bene. Compiere atti di gentilezza può aumentare la soddisfazione per la vita, l’umore positivo e l’accettazione da parte dei pari. Può stimolare il rilascio di serotonina e ossitocina, riducendo così paura e ansia. La gentilezza ci rende felici. Ma bisogna ricordare che il troppo storpia. Essere d’accordo con tutti senza esprimere la propria opinione sulle cose è segno che sei troppo gentile e potrebbe essere dannoso per te.

Questo perché anche se lo fai per non avere conflitti, le altre persone potrebbero non avere un’alta stima di te. Vediamo quindi nello specifico quali sono alcuni segnali che indicano che sei un po’ troppo gentile e finirai per danneggiare te stesso.

Se fai queste cose sei troppo gentile

Un primo segno è chiamare per nome e dare del tu al personale che ti può servire al ristorante o in altri luoghi. Anche se potresti semplicemente cercare di essere educato e attento chiamando gli operatori dei servizi con i nomi scritti sulle loro targhette, in realtà può essere umiliante. Quindi piuttosto che sforzarti di personalizzare la conversazione, forse sarebbe meglio semplicemente sorridere e parlare con loro senza dare del tu.

essere troppo gentili non va bene
Essere troppo gentile può far male a te stesso (liquida.it)

Un secondo segnale è essere sempre in anticipo. Potresti pensare che trovare il tempo per arrivare in anticipo significhi dimostrare alle persone che rispetti il ​​loro tempo non facendole aspettare. Ma arrivare troppo presto a volte può essere altrettanto scortese quanto arrivare in ritardo a un evento. Quindi cerca di non presentarti mai più di 15 minuti prima dell’orario stabilito. E se ti capita di arrivare in anticipo, passa quel tempo da qualche altra parte per fare ciò che ti piace prima di presentarti all’evento.

Chiedere scusa per ogni piccola cosa, soprattutto per cose su cui hai poco controllo, può far sì che le persone perdano rispetto nei tuoi confronti o ti trovino fastidioso. Inoltre, se continui a chiedere scusa, quando poi lo farai in futuro, le scuse sembreranno meno significative. Chiedere sempre scusa può addirittura abbassare la tua autostima.

Quindi cerca di tenere sotto controllo quante volte ti scusi e sappi per cosa dovresti e non dovresti scusarti. Se ti ritrovi a chiedere scusa troppe volte prova invece a dire : “Grazie per avermelo fatto notare”, quando qualcuno si accorge di un piccolo errore che hai commesso. Proprio come quando ti scusi troppo, fare troppo spesso i complimenti farà perdere a questi ultimi il loro significato. Le persone potrebbero anche pensare che tu stia cercando di adularle.

Se sei troppo gentile, quando qualcuno ti fa un complimento fai fatica ad accettarli. Ma farlo potrebbe danneggiare la tua autostima, diminuire il tuo valore agli occhi delle persone e persino danneggiare il tuo rapporto con loro. In futuro, saranno meno propensi a lodarti. Quindi il modo migliore per accettare un complimento è semplicemente dire “Grazie”. Non devi nemmeno aggiungere altro.

Non dici mai di no? Sappi che ti ritroverai ad avere meno tempo per fare cose per te stesso e a dedicarne più tempo a fare cose per gli altri. Nel peggiore dei casi, potresti ritrovarti esausto dopo aver corso in giro a fare cose per tutti, tutto perché non vuoi ferire o deludere le persone. Preferisci soffrire da solo piuttosto che evitare i conflitti.

Ebbene, esercitati a dire “no” in situazioni piccole e non importanti come preparare il caffè a qualcuno. Ricorda che puoi cambiare idea nella maggior parte dei casi, non tutto è una situazione “fai o muori”.

Se sei troppo gentile, trovi difficile chiedere aiuto nei momenti di bisogno perché ritieni che gli altri abbiano le loro preoccupazioni di cui occuparsi e non vuoi caricare gli altri con le tue. Ebbene, tieni presente che le persone vogliono aiutare gli altri, questo dà significato alla loro vita.

Se dai la possibilità alle persone di darti una mano, alla fine tutti potranno sentirsi soddisfatti e felici. Ricorda anche che è umano aver bisogno di aiuto, non ti rende una persona cattiva chiedere alle persone di aiutarti quando è necessario. In conclusione, la gentilezza fa bene, ma nelle giuste dosi!

Impostazioni privacy