Allarme tisane dimagranti: potrebbero causarti gravi problemi, a cosa fare attenzione

Massima attenzione alle tisane dimagranti: alcune possono essere molto pericolose. Vediamo quali è meglio evitare.

In commercio ormai si trova un’ampia scelta di prodotti dimagranti tra cui molte tisane. Ma attenzione: alcune possono causare danni alla salute. In questo articolo vi spieghiamo tutto nei dettagli.

Allarme tisane dimagranti
Alcune tisane dimagranti possono essere nocive/ Liquida.it

Nessun prodotto fa miracoli, sia chiaro. L’unica strada per dimagrire e non riprendere i chili persi è seguire una dieta sana ed equilibrata e fare attività fisica regolarmente. Pertanto scordatevi di ottenere il fisico di una top model semplicemente bevendo tisane o intrugli di vario genere. Al più possono aiutare a drenare i liquidi in eccesso e a purificare il vostro corpo ma devono sempre essere abbinate a dieta e sport.

In commercio ormai non c’è che l’imbarazzo della scelta per quanto riguarda i prodotti dimagranti. Non solo nelle farmacie: si possono trovare anche nelle erboristerie e, addirittura, nei supermercati. Ma attenzione: alcune tisane dimagranti possono provocare seri danni alla salute.

Tisane dimagranti: ecco quali evitare

Molti prodotti promettono effetti miracolosi e poi, nella migliore delle ipotesi, non fanno assolutamente nulla. Altri prodotti, invece, sono addirittura pericolosi. Vediamo quali sono i prodotti dimagranti che è meglio evitare.

Tisane dimagranti pericolose per la salute
Ecco quali tisane è meglio evitare/ Liquida.it

Basta entrare in qualunque erboristeria o anche in un qualsiasi supermercato per rendersi conto della quantità enorme di integratori e tisane dimagranti. Questi prodotti possono essere acquistati da chiunque, anche da minorenni, in quanto non è richiesta alcuna prescrizione medica. Di recente in Francia una donna, dopo aver bevuto una tazza di una tisana dimagrante, è stata male per due giorni accusando fortissimi crampi allo stomaco e alla pancia e diarrea.

La tisana in questione era a base di senna. Quest’erba è rinomata per le sue proprietà lassative. Se assunta in eccesso o per periodi prolungati può danneggiare le pareti dello stomaco e dell’intestino. Per questo gli esperti sconsigliano di bere tisane a base di senna a meno che non sia stato il medico a prescriverla. Tra l’altro la senna aiuta ad evacuare ma non certo a dimagrire.

O meglio: sicuramente dopo 2 giorni di diarrea peseremo meno ma questo solo perché abbiamo perso tanti liquidi. Non abbiamo perso grasso ma solo liquidi e, nella peggiore delle ipotesi, sali minerali. Non appena berremo un po’ di acqua torneremo a recuperare il peso perso: dunque non si tratta di un vero dimagrimento ma solo di disidratazione che è molto pericolosa per la salute.

Se volete dimagrire veramente rivolgetevi ad un buon nutrizionista che saprà darvi una dieta studiata su misura per voi. E, naturalmente, abbinate alla dieta un po’ di esercizio fisico che aiuta a bruciare calorie e a mantenere intatta la massa muscolare. Se non avete il tempo di andare in palestra o in piscina potete anche allenarvi a casa: online ci sono tanti tutorial gratuiti per tutti i livelli.

Impostazioni privacy