Abbracci sempre il tuo cane? Potresti provocargli molto stress, ecco il motivo

Quando vogliamo dimostrare affetto al nostro cane tendiamo a farlo allo stesso modo in cui lo faremmo con un umano: è giusto?

Chiunque abbia in casa un cane si è reso conto di quanto possa questo animale cambiare la vita di tutta la famiglia. Al termine di una lunga e stressante giornata di lavoro non c’è nulla di meglio che vedere il proprio cane che vi festeggia correndo per tutta casa, scodinzolando e cercando il contatto fisico. In quel momento gli amanti dei cani si sciolgono e si lasciano andare a gesti d’affetto altrettanto espansivi.

Gli abbracci causano stress ai cani
Non dovreste abbracciare i vostri cani: ecco per quale motivo -Liquida.it

C’è chi comincia ad accarezzarli in testa, chi comincia a parlargli con un tono tipico di quando si parla ai bambini, chi si lascia andare a manifestazioni verbali d’amore che nemmeno se fosse Dante di fronte a Beatrice e infine chi semplicemente li abbraccia come se fossero una persona.

Spesso infatti si tende a trattare questi animali domestici esattamente come se fossero membri della famiglia e ci si dimentica che non sono esseri umani. Per noi infatti, l’abbraccio è una delle manifestazioni d’affetto più importanti, significa che quella persona ci è mancata e che siamo intimamente legati ad essa. Ma per i cani l’abbraccio del padrone ha la stessa valenza?

Abbracciare il cane potrebbe essere sbagliato: ecco per quale motivo

Ci sono diversi studi comportamentali che dimostrano come gli abbracci possano essere vissuti male dagli animali domestici. L’esperto comportamentale Stanley Coren, docente della British Columbia University, ha condotto uno studio proprio sugli amici a quattro zampe, analizzando le espressioni degli animali mentre vengono abbracciati dai padroni.

Gli abbracci causano stress ai cani
I segnali per capire se l’abbraccio sta stressando il vostro cane – Liquida.it

L’analisi è stata condotta su un totale di 250 foto raffiguranti altrettanti cani. L’esperto ha riscontrato almeno un segnale di stress del quadrupete nell’81,6% dei casi. A volte si trattava di uno sbadiglio o dell’aumento di visibilità della parte bianca dell’occhio (cosa che capita quando hanno paura) oppure ancora nella posizione delle orecchie, abbassate e all’indietro.

Lo studio evidenzia come i padroni dovrebbero imparare a conoscere meglio i propri animali domestici e i segnali che inviano, così da evitare reazioni brusche e improvvise, ma anche per far sì che i cuccioli che tanto amano vivano meglio. Ma per quale ragione gli abbracci causano così tanto stress nei cani?

Lo stesso Coren lo ha spiegato in un’articolo pubblicato sulla rivista scientifica ‘Psychology Today’: “I cani sono tecnicamente animali cursori, che è un termine che indica che sono progettati per correre velocemente“. Questo implica – continua l’esperto – che quando il cane si sente minacciato o sotto stress, la prima cosa che fa è cercare di scappare dalla situazione di pericolo.

Proprio per questo abbracciarli può essere interpretato dall’animale come un blocco alla loro possibilità di scappare e dunque portarli ad una reazione di difesa più aggressiva. Se vi è capitato che il vostro cane scappasse o evitasse il vostro tentativo di abbraccio, significa che non vuole essere cinto dalle vostre braccia.

Impostazioni privacy